Il primo appuntamento, le ansie e quell’armadio sempre troppo vuoto!

Eccolo, finalmente l’appuntamento tanto desiderato è arrivato. E sei al settimo cielo, non vedi l’ora che arrivi quel momento e tutta sognante provi ad immaginare il tuo outfit, l’atmosfera romantica, le luci soffuse…aspetta un attimo

Abbiamo detto outfit???

Bene, o sarebbe meglio dire, male. Tutte le immagini idilliache sono sparite ed hanno lasciato spazio al nulla, al vuoto. Zero idee e la serata incombe!

Come vorrai essere? Sicuramente non vorrai sembrare troppo in nessun modo. Né troppo provocante, né troppo seria, né troppo ragazzina, né troppo adulta. Né troppo imbarazzata. E sbagliare abbigliamento potrebbe proprio portare a questo, troppo imbarazzo e rischiare di rovinarti la serata.

Quello che sai di certo è che vorrai fare colpo, con vestito, trucco e pure capelli.

Quindi, come vestirsi ad un primo appuntamento?

Sposiamo… anzi no, per questo c’è tempo… ricordiamo (meglio) che il concetto “less is more” è sempre valido, quindi, meno è meglio, questa è una di quelle regole ineccepibili.

Per definire il look di questa serata utilizzerei 3 aggettivi: elegante, stiloso, femminile.

Lascia a casa gli eccessi e segui questi consigli per essere perfetta.

Scegli gonna o pantalone indifferentemente. Di sicuro deve essere un capo che ti fa stare bene e ti fa sentire bellissima. Una gonna molto femminile è sicuramente la pensil skirt, la gonna a matita, aderente ed al ginocchio. Questa gonna chiama sempre il tacco.

Un pantalone molto femminile è il classico pantalone a sigaretta, semplice e lineare, bellissimo anche questo con un tacco.

Trovo molto romantici ed adatti alla situazione i capi dalla linea fluida, come camicette e bluse, che siano di tessuto leggero senza essere trasparenti. Una nota la merita la seta, è un tessuto che porta in errore, se farà caldo evitala, la seta è svolazzante e maliziosa, ma è il tessuto più caldo che esista. Se il tuo appuntamento è in inverno, o in una serata di mezza stagione, sarà perfetta.

Abbiamo già accennato all’argomento tacco. Se sei una di quelle persone che mette le scarpe con il tacco solo in occasioni speciali, bene, questa è una di quelle.

Scegli una borsa dalle giuste dimensioni. Dato che è sera, dovrà essere abbastanza piccola, ma abbastanza capiente da poter contenere tutto il necessario. 

La scelta dei colori è molto soggettiva. Il nero, dato che è sera, è sempre giusto. Ricorda però che è un colore che valorizza l’incarnato di pochissime carnagioni, ed è un colore che in viso va sempre corretto con un make up adeguato.

Primo Appuntamento

Scegli il make up più giusto

Trovo che un bel rossetto rosso sia adeguato all’occasione, ed è un modo per mettere in risalto la bocca. Una bella bocca rossa chiama la sensualità, la femminilità, e comunica anche un certo essere sicure di se. L’occhio dovrà essere abbastanza neutro, con molto mascara e se vorrai, una linea semplice di eyeliner, come le dive degli anni 50.

Se pensi che la bocca non sia il tuo punto forte, risalterai invece gli occhi. Uno smokey eyes leggero, che può essere anche in toni più soft come il grigio o il marrone, può fare al tuo caso. Con questo tipo di trucco, la bocca sarà nude, anche solo un lucidalabbra o un burrocacao vanno benissimo.

Vogliamo parlare di orario?

Fai in modo di non essere in ritardo, presentarti in orario è anche un modo di rispetto per la persona che incontrerai, ricorda che anche per lui sarà il primo appuntamento, e non credere che non sia emozionato!

Con queste indicazioni, credi di aver trovato l’outfit giusto per il tuo primo appuntamento?

Se non ne sei sicura, contattami per qualche consiglio. Se pensi invece di non avere nulla di adeguato per questo che dovrà essere un fantastico appuntamento, chiamami, fisseremo una sessione di shopping incentrato sull’occasione!

Cosa dire! Cin Cin, e che sia una splendida serata!

About the Author

La curiosità insieme a stoffe e colori, formano tutto il mondo che amo, visto da angolazioni diverse, tante quante sono le persone che incontro! In ognuno c'è uno stile da scoprire, ognuno ha uno stile da insegnare!

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>